La befana in rime

Chi non conosce la simpatica e generosa vecchietta che puntualmente il 6 gennaio porta ai bimbi dolci o carbone?

Molti l’aspettano con trepidazione, alcuni vorrebbero vederla almeno una

volta ma quasi tutti nella loro mente hanno creato la sua immagine …è…

 

la BEFANA che vien di notte

con le scarpe tutte rotte

il vestito alla romana

viva viva la BEFANA.

 

 

Noi  di classe seconda abbiamo rispolverato la filastrocca tradizionale tramandata dai nostri nonni ai genitori, dai nostri genitori a noi e….. noi ci siamo sbizzarriti e divertiti in coppia ad inventarne altre.

 

La Befana zitta zitta

nella notte fitta fitta

con la gonna rattoppata

viaggia sulla scopa rovinata

 

La Befana è una vecchietta

col vestito da poveretta

gira, gira in motoretta

viva, viva la befanetta !

 

(Asia-  Alessandro Fadi)

 

 

 

La Befana viene

nella notte fitta fitta

e dal camino scende… zitta, zitta

porta i doni

a tutti i bimbi buoni

e a quelli birichini

tanti carboncini..

 

(Anna Paula – Alessandra)

 

 

 

 

La Befana con la scopina

 

è una vecchia poverina.

La Befana con il cappello

si copre con un gran mantello.

 

( Nicola – David )

 

 

La Befana vien di notte

con le scarpette tutte rotte con le scarpette tutte rotte

sotto al vestito ha la sottana

viva, viva la Befana.

 

(Marco – Davide )

 

 

La Befana vien di notte

le sue scarpe han le toppe

Nella notte fitta, fitta

lei arriva zitta zitta.

Corre corre con la scopa,

e in casa lascia ai bimbi cattivi

dei bei carboncini

e solo ai bimbi buoni

tanti bei doni.

 

(Nicole – Alessandro R. – LucaM. )

Passa la Befanina

e lascia una calzina

con dentro una bella cosina.

La Befana è vecchietta

ed assomiglia alla mia nonnetta.

Viene nella notte

con le scarpe tutte rotte.

 

( Alessia – Nilde )

 

 

 

La Befana poveretta

assomiglia ad una vecchietta

ha la cesta un po’ strappata

e la scopa rovinata

nella cesta tiene i doni

per i bimbi che son buoni.

La Befana vien di notte

ha le scarpe con le toppe,

con la scopa di saggina

viva, viva la vecchina..

 

( Luca Fadi – Matteo )

 

 

La Befana vien di notte

con le calze tutte rotte

viene all’Epifania

e tutte le Feste si porta via.

Porta i doni ai bambini

e li mette nei calzini,

ma ci lascia dei panini

se ci sono dei gattini.

La Befana viene zitta,

ma non viaggia sulla slitta.

 

( Alika – Gloria )

 

 

 

La Befana vien di notte

con le ossa tutte rotte

imbacuccata nella sua scarpina

solamente ai bimbi buoni

porta una sorpresina

 

( Nicolas – Gaya)

 

 

La Befana vien di notte

con le toppe tutte rotte

viene e riempie la calzina

ma porta i suoi doni

solamente ai bimbi buoni.

 

( Andrea – Alice )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.