rispettiamo l’ambiente

Nel nostro mondo si sente sempre più parlare dell’energia che, pian piano, si sta esaurendo. La popolazione europea, che equivale al 30% di quella mondiale spreca l’ 80% di energia, al contrario del rimanente (70%) che ne consuma solo il 20%, questo perchè la maggiorparte dei paesi è costituita da una popolazione povera.


Nei paesi più sviluppati si consuma più energia, sfruttandola per far funzionare le industrie e le fabbriche. Oggi siamo abituati a usare, per produrre energia, fonti non rinnovabili come gas, petrolio e carbone. L’uso di queste materie prime inquinano il nostro ambiente. Per noi, l’energia è importantissima perché senza essa non potremmo avere tutte le nostre comodità.


Oggi siamo abituati a usare l’elettricità in un modo sbagliato. Non ci accorgiamo quasi più del lento ma progressivo degrado ambientale della nostra meravigliosa Terra. Per il desiderio di possedere cose nuove spingiamo le fabbriche a produrre di più, contribuendo al consumo smoderato della già scarsa energia a disposizione sulla Terra. Se ci accorgessimo che il nemico della natura siamo noi, forse ci ricorderemmo di sprecare meno energia e di non buttare via cose ancora usabili.


Noi diciamo a tutti così: “usiamo energia rinnovabile che è la salvezza per la natura e anche un aiuto per noi “.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.