Poeti in autunno

AUTUNNO

 

DIVENTIAMO POETI

A scuola abbiamo elaborato una semplice poesia usando la nostra fantasia, sul tema dell’autunno. Dalla finestra della nostra classe abbiamo osservato il paesaggio e tutto è diventato più facile..

 

Classe quarta scuola primaria di Timau Cleulis

 

Ecco l’autunno … è arrivato

tutto intorno è cambiato.

(Tutti assieme)

 

Vedo gli alberi colorati,

sembrano truccati;

gli animali preparan le provviste

di tante cose miste.

(Adele)

 

Gli alberi cambiano colore

io li guardo con amore.

Le foglie comincian a cascare

sui prati si appoggiano nel volare

(Chiara Mo.)

 

Anche gli arbusti son cambiati

si sono colorati:

verdi,marroni ,arancioni, rossi,gialli,

i loro rami son come coralli.

(Alexie)

 

Trovo noci, castagne…frutti da mangiar

vedo funghi belli che stanno per spuntar ;

la natura si veste di colori

sui prati scompaiono i fiori.

(Lara)

 

Osservo le foglie rosse e gialle

e mi sembrano farfalle.

(Chiara Mu.)

 

La natura inizia a riposare

perchè il freddo sta per scoppiare

(Alessia)

 

I frutti ,tutti buoni da gustare,

in questa stagione ne puoi trovare!

castagne, noci, noccioline

da riempire le cantine.

(Alessia)

 

Alcuni uccelli partono per caldi paesi

torneranno da noi fra tanti mesi;

nelle tane gli scoiattoli prudenti

si preparano contenti.

(Arianna)

 

Tutti i boschi si sono rivestiti

di splendide sfumature riempiti

(Mirco)

 

La neve inizia a cadere a poco a poco

imbiancando i monti come per gioco.

(Alessia)

 

Autunno… stagione variopinta

la natura tutt’ intorno pare finta!

(Tutti assieme)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.